Top
microscopio

Il metodo

La Termografia a contatto

La Termografia a Contatto si basa sull’impiego di lastre a cristalli liquidi microincapsulati che hanno la proprietà di cambiare colore al variare della temperatura. Appoggiando queste lastre sul corpo è possibile rilevare la temperatura cutanea (che riflette ciò che accade nei tessuti sottostanti) e pertanto evidenziare tramite immagini a colori la condizione termo-vascolare della zona in esame.

La cellulite, il cui nome nel campo medico è pannicolopatia edemato-fibrosclerotica (PEFS),  interessa non solo le cellule adipose ma anche il tessuto interstiziale ed i più piccoli vasi sanguigni, colpendo il 90% di noi donne.

 

Attraverso questo Check Up è possibile evidenziare i primi segni della PEFS (cellulite) non ancora visibili ad occhio nudo o rilevabili manualmente, in modo da poter intervenire con trattamenti preventivi.

Con la Termografia possiamo classificare lo stadio di PEFS, selezionando così il tipo di trattamento più indicato per ogni cliente.

Tramite questo particolare tipo di Check Up, noi Skin Care Specialist riusciamo a verificare la funzionalità dei trattamenti e dei cosmetici proposti e programmare i controlli periodici in modo da poter verificare insieme i risultati ottenuti sull’inestetismo in oggetto.

Il test termografico è di semplice esecuzione, innocuo, indolore e ripetibile, inoltre la cliente attraverso le foto delle sue lastre e dell’evoluzione del suo corpo avrà sempre l’opportunità di controllare i suoi progressi ed apprezzarne i benefici.

 

Desideri ricevere una prima consulenza personalizzata con una Skin Care Specialist? 
Chiama per fissare un Check Up gratuito!

 

ACCEDI IN ANTEPRIMA ALLE NOSTRE OFFERTE ESCLUSIVE!

Ricevi subito un Coupon -10% sul tuo primo acquisto